Dal punto di vista meteorologico, quella in corso non sarà certamente una settimana tranquilla. Infatti, dopo un’incoraggiante fase stabile e soleggiata caratterizzata da temperature quasi primaverili, ci appresteremo a vivere un periodo perturbato a causa di un minimo depressionario posizionato tra la Corsica ed il Nord della Sardegna il quale tenderà ad avvicinarsi alla nostra isola ed apporterà spiccato maltempo con piogge anche di forte intensità lungo le coste trapanesi. A comporre il quadro meteorologico saranno anche le temperature più basse, che favoriranno precipitazioni nevose al di sopra dei 1000-1.200 metri di quota.
Una nuova e seconda fase di brutto tempo è, invece, attesa da Sabato, 11 Marzo ed interesserà questa volta, le province orientali della Sicilia.

Vediamo nel dettaglio l’evoluzione meteorologica prevista sulla provincia di Caltanissetta.
Il cambio circolatorio entrerà nel vivo già dalle ore 9 di domani, Mercoledì 7 Marzo, quando il graduale aumento della copertura nuvolosa causerà fenomeni piovosi a partire dal gelese, niscemese e buterese. Le piogge si estenderanno al resto del comprensorio nisseno ed assumeranno una moderata intensità dalla prima parte del pomeriggio. Temperature in diminuzione nei valori massimi, in aumento nei valori minimi. Forti raffiche di vento (40-50 km/h) dal pomeriggio provenienti da Nord-Est.
Giovedì, 8 Marzo, la nuvolosità non abbandonerà la provincia di Caltanissetta con piogge diffuse su tutto il territorio provinciale. Un miglioramento del tempo è previsto dal tardo pomeriggio. Temperature stazionarie. Vento ancora intenso proveniente da Nord-Ovest.
Venerdì, 9 Marzo: cielo da parzialmente nuvoloso a molto nuvoloso con piogge a cominciare dai versanti meridionali del nisseno. Solo durante le ore centrali del giorno si rinnoverà la fase di maltempo nelle aree interne della provincia, con piogge di moderata intensità. Colonnina di mercurio senza variazioni di rilievo. Venti moderati dai quadranti meridionali.
Come accennato, il fine settimana avrà un epilogo ben più perturbato a causa di un vortice depressionario nel Sud-Est della Sicilia. I fenomeni saranno decisamente intensi nel messinese, catanese, siracusano con accumuli pluviometrici superiori ai 60 mm. Nel corso della giornata di Sabato, le precipitazioni interesseranno anche il nisseno dove gli accumuli pluviometrici stimati si attesteranno intorno ai 25 mm. Per una cessazione dei fenomeni si dovrà, infine, attendere la giornata domenicale.

http://meteocaltanissetta.it/news/3-newsflash/1029-due-distinte-ondate-di-maltempo-ci-accompagneranno-sino-al-fine-settimana.html